Su laF nuovi viaggi tra le culture del mondo

Al via i nuovi episodi dei due format che esplorano usi e costumi dei Paesi
del mondo attraverso le loro tradizioni gastronomiche e i loro mezzi di trasporto con uno sguardo attento al multiculturalismo e all’ecosostenibilità

 

 Da giovedì 9 luglio arrivano in prima tv su laF (Sky 135) nuovi viaggi attraverso le culture del mondo con i nuovi episodi di “Possiamo mangiare da voi?” alle ore 21.10 e di “Incredibili viaggi in treno” alle ore 22.10. Due approcci diversi ma entrambi finalizzati a capire gli usi e i costumi dei diversi Paesi che esplorano: Marine Mandrila e Louis Martin attraverso il multiculturalismo delle tradizioni gastronomiche e Philippe Gougler attraverso i loro mezzi di trasporto, nello specifico i viaggi sui binari, all’insegna dell’ecosostenibilità, con una tappa anche nel Sud Italia.

Si comincia alle ore 21.10 con gli 8 inediti episodi di “Possiamo mangiare da voi?” dove Marine e Louis, due giovani videomaker francesi, viaggiano alla scoperta delle culture gastronomiche locali, tra lezioni di cucina, sorprendenti degustazioni e incontri autentici, mettendosi a tavola con gli abitanti del posto. Il loro viaggio inizia in Iran, dove conoscono la storia di questo popolo millenario immergendosi nella cucina persiana. In Indonesia scoprono, invece, un Paese profondamente multiculturale: ognuna delle 17.000 isole ha infatti una propria tradizione culinaria; così accade anche in Giordania, dove il cibo porta sapori libanesi e siriani, influenze turche e palestinesi, e a Capo Verde, dove l’identità culinaria prende in prestito i sapori da Africa, Europa e Sud America; in Cambogia, invece, dove nei piatti si trova anche la spiritualità, la cucina utilizza tutte le risorse della biodiversità cambogiana: insetti di ogni tipo, fiori vari e persino uova centenarie. Giunti in Oman scoprono una cucina ancestrale, preservata da antiche tradizioni, con influenze indiane e mediterranee; spostandosi poi in Canada esplorano l’incredibile melting pot di piatti cinesi e italiani, ricette polacche e ucraine: qui la cucina è stata arricchita da influenze straniere, derivanti da successive ondate di immigrazione. Infine, a Cuba tutto viene coltivato sul territorio nazionale: a cavallo o in un’auto d’epoca, Marine e Louis riscoprono, dall’Avana alle fattorie statali, le specialità essenziali, il rum e il tabacco.

Seguono alle 22.10 i 6 nuovi episodi di “Incredibili viaggi in treno”, il viaggio eco-sostenibile su rotaie del giornalista francese Philippe Gougler, che conduce i telespettatori alla scoperta delle zone più belle della Terra viaggiando sempre in treno. In Scozia Philippe visita Edimburgo, il celebre Lago Loch Ness e scopre dove corre il Giacobita, leggendario treno a vapore famoso al mondo grazie alla saga di Harry Potter. In Africa viene trasportato nel cuore delle riserve africane e, al confine tra Zimbabwe e Zambia, visita le famose Cascate Vittoria scoprendo un magnifico treno di lusso, il Royal Livingstone Express. In Corea del Sud visita Seoul e conosce lo sport nazionale: il taekwondo. Tra treni ad alta velocità, pescatori di trote selvagge e templi buddisti, scopre come questo singolare Paese mescoli modernità e tradizioni. Giunto in Italia, Philippe si sposta da Napoli ad Alberobello e attraversa lo stretto di Messina; a Palermo visita le Catacombe dei Cappuccini e arriva sulle pendici dell’Etna, dove scorre un piccolo treno che sfida i pericoli del vulcano. In Svezia fa invece tappa in Lapponia, si gode il sole di mezzanotte, viaggia sul treno del Circolo polare artico e arriva a Stoccolma, dove prende il caratteristico tram caffetteria. Infine in Mongolia, tra montagne e pianure, incontra una famiglia di nomadi, nella steppa mongola conosce alcuni allevatori di cavalli e con il TransMongolien Express attraversa l’intero Stato.

L’appuntamento con “Possiamo mangiare da voi?” e “Incredibili viaggi in treno” è a partire da giovedì 9 luglio dalle ore 21.10 su laF (Sky 135) con nuovi episodi in prima tv. Entrambe le produzioni sono disponibili anche on demand su Sky e Sky Go.