“Lo Stato dell’Unione”: l’acclamata serie scritta da N. Hornby e diretta da S. Frears

Interpretata da Rosamund Pike e Chris O’Dowd, vincitrice di 3 Emmy Awards, la miniserie racconta la vita e l’amore al tempo della Brexit attraverso dieci irresistibili conversazioni tra i coniugi in crisi Louise e Tom

 “Abbiamo milioni di cose di cui parlare. Il tuo lavoro. Il mio lavoro. Le difficoltà di nostro figlio a scuola. La morte di tua madre. Porca miseria. A pensarci, è come la Brexit: due anni di chiacchiere solo per identificare i problemi”.

“La Brexit comunque è una specie di divorzio”.

 Una coppia seduta al tavolo di un pub, un bicchiere di birra per lui, un bicchiere di vino per lei: dieci incontri a cadenza settimanale prima della consueta seduta dal consulente matrimoniale per dieci conversazioni ironiche, pungenti, a tratti tenere e appassionate, sul proprio rapporto in crisi. È questo lo spunto dell’innovativa e acclamata miniserie, vincitrice di 3 Emmy, “Lo Stato dell’Unione”, scritta da Nick Hornby e diretta da Stephen Frears.

 Dieci mini episodi per dieci “scene da un matrimonio” ai tempi della Brexit per ripercorrere la storia della gerentologa Louise e del critico musicale disoccupato Tom, sposati da molti anni e convinti di avere una relazione solida, finché un “piccolo sbaglio” li spinge sull’orlo della rottura. I due si incontrano ogni settimana in un pub di Londra qualche minuto prima di entrare nello studio del proprio terapista di coppia (che non si vede mai) e si confrontano sui problemi della loro relazione attraverso i dialoghi scritti da uno degli autori più significativi della letteratura inglese, lo scrittore e sceneggiatore Nick Hornby (autore di bestseller come Febbre a 90’Alta fedeltàUn ragazzo, due volte nominato all’Oscar per le sceneggiature di An Education e Brookling) che – dopo il film Alta Fedeltà del 2000 con John Cusack – torna a lavorare con l’acclamato regista ed amico Stephen Frears (PhilomenaFlorenceVittoria e Abdul, due volte nominato all’Oscar come Miglior regista per Rischiose Abitudini e per The Queen – la Regina).

A interpretare i due coniugi Louise e Tom, gli attori Rosamund Pike (Orgoglio e pregiudizio, An education, We want sex, nominata all’Oscar e ai Golden Globe come Miglior attrice protagonista per L’amore bugiardo – Gone Girl) e Chris O’Dowd (The IT CrowdI Love Radio RockLe amiche della sposa, celebre per il ruolo del sicario Miles Daly nella serie cult Get Shorty).

Trasmessa da Sundance TV e successivamente da BBC, vincitrice di 3 premi ai Primetime Emmy Awards 2019 (Miglior serie, Miglior attore e Migliore attrice nella categoria Short form Series), la serie sfrutta l’innovativo formato breve per portare sullo schermo le sfide dell’amore di lunga durata nella società contemporanea, in un fitto e divertentissimo botta e risposta, fra metafore mediche che vedono il matrimonio come un paziente moribondo e analogie sportive tra la vita sessuale e le prestazioni di un centometrista, per raccontare in modo ironico ma anche profondo la vita coniugale ai giorni nostri.

La sceneggiatura della serie è stata pubblicata nell’omonimo libro, uscito anche in Italia (Lo Stato dell’Unione, Guanda, 2019) definito dal The New York Times“Acuto. Esilarante. Una scrittura che sa emozionare”.