“Dentro Caravaggio”: il docu-film che indaga il segreto di un’arte rivoluzionaria

L’attore e scrittore Sandro Lombardi racconta l’arte e le inquietudini del pittore barocco viaggiando tra Milano, Roma, Napoli, Malta e Sicilia ed incontrando testimoni del mondo dell’arte e della cultura tra cui Rossella Vodret, Marco Carminati, Alessandro Morandotti, Milo Manara, Gennaro Carillo, Giovanna Cassese, Caterina Di Giacomo, Achille Mauri.

 Il 18 luglio del 1610, in un sanatorio della Confraternita di Santa Croce, gravemente malato, moriva Michelangelo Merisi, il Caravaggio. In occasione del 410° anniversario della sua scomparsa, sabato 18 luglio alle ore 22.10 va in onda in prima tv su laF (Sky 135) l’esclusivo documentario “Dentro Caravaggio” firmato da Francesco Fei. Il pluripremiato attore teatrale Sandro Lombardi guida i telespettatori in un inedito ed originale viaggio nell’animo di una delle figure più importanti e tormentate della cultura e dell’arte e, con l’aiuto di esperti e testimonianze inedite, indaga i segreti della sua complessa personalità attraverso un’accurata lettura delle sue opere e della sua vita.

Il viaggio di Sandro Lombardi inizia da Palazzo Reale di Milano e dalla mostra Dentro Caravaggio che per la prima volta ha affiancato le tele dell’artista alle rispettive immagini radiografiche, per poi toccare tutti i principali luoghi dove il pittore e le sue inquietudini hanno lasciato traccia concreta, dalla Pinacoteca di Brera di Milano con la sua Cena in Emmaus alla Cappella Cerasi in Santa Maria del Popolo, a Roma, con la Crocefissione di San Pietro e la Conversione di Saulo, sino ad arrivare al Pio Monte della Misericordia di Napoli e al Cimitero delle Fontanelle. E ancora dalla Cattedrale di San Giovanni Battista a La Valletta alla Chiesa di Santa Lucia alla Badia, in Sicilia, dove Caravaggio lascia alcune delle opere più intense e cupe del suo percorso: il Seppellimento di Santa Lucia, a Siracusa, la Resurrezione di Lazzaro e l’Adorazione dei Magi a Messina. Il docu-film farà anche tappa al Sacro Monte di Varallo in Lombardia, complesso devozionale celebre in tutto il mondo per la rappresentazione teatrale e scenografica della Via Crucis e dei luoghi santi della storia di Cristo, perché forse è proprio tra queste statue e affreschi che si nascondono, almeno in parte, le radici dell’arte di Caravaggio. A coronamento del percorso, anche un’incursione nella mostra L’ultimo Caravaggio. Eredi e nuovi maestri, per raccontare l’influenza di Caravaggio sull’arte del Seicento.

Ad accompagnare Sandro Lombardi in questo viaggio numerosi testimoni e protagonisti del mondo dell’arte e della cultura: Rossella Vodret, massima conoscitrice del pittore e curatrice della mostra Dentro Caravaggio, Marco Carminati, critico e giornalista, Alessandro Morandotti, storico dell’arte e curatore della mostra L’ultimo Caravaggio, Milo Manara, celebre fumettista e autore di una biografia per immagini di Caravaggio, Gennaro Carillo, professore ordinario di Storia del pensiero politico e di Storia delle dottrine politiche alle Università di Napoli, Giovanna Cassese, storica dell’arte già direttore dell’Accademia di Belle Arti di Napoli e attuale presidente dell’ISIA Faenza, Caterina Di Giacomo, Storica dell’arte, attuale direttore del Museo Regionale Interdisciplinare di Messina, e del Museo Bernabò Brea di Lipari, Achille Mauri, Presidente di Messaggerie Italiane e della Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri e il duo di video artisti Masbedo. Con loro Sandro Lombardi discute dei tanti temi legati all’artista e alla sua contemporaneità come la fede e la luce, il noir, la realtà e la fuga.

 

“Dentro Caravaggio” di Francesco Fei, con la partecipazione straordinaria di Sandro Lombardi va in onda sabato 18 luglio 2020 alle 22.10 in prima tv su laF (Sky 135) ed è disponibile anche on demand su Sky e Sky Go.